Ricetta: Pandoro allo zafferano

Ingredienti


Per la biga

100 gr di farina forte

50 ml di acqua

5 gr di lievito di birra

Primo impasto

150 gr di farina forte

60 gr zucchero

Un tuorlo

Secondo impasto

300 gr farina forte

200 gr di burro

3 uova intere

2 tuorli

150 gr di zucchero

Semi di bacca di vaniglia

La scorza di un arancia

Una tazza di infuso di pistilli  di zafferano precedentemente preparato.

Procedimento

La biga

Sciogliere il lievito in acqua tiepida aggiungere alla farina, formare una palla e lasciare lievitare fino a raddoppio. Una volta raddoppiato la biga procediamo.

Primo impasto

mettiamo la biga nella planetaria e aggiungiamo farina, zucchero e tuorlo. Lasciare lievitare per 3 ore, poi mettere in frigo tutta la notte. La mattina tiriamo fuori dal frigo l’impasto e lasciamo a temperatura ambiente per almeno 3 ore.

Secondo impasto

Mettiamo il primo impasto nella planetaria e aggiungiamo farina, zucchero, burro pomata un pezzetto alla volta, vaniglia, scorza d’arancia, lo zafferano e le uova più i tuorli da incorporare all’impasto uno alla volta. Adesso facciamo lavorare a velocità bassa per 25 minuti fino a quando l’impasto risulta incordato.
Una volta pronto, formiamo una palla e mettiamo a lievitare direttamente nello stampo a forma di pandoro da un kg, lasciamo ricrescere fino al bordo dello stampo, inforniamo a forno caldo 160 gradi per 45/50 minuti circa.
Regolatevi con il vostro forno per una cottura migliore.

È importante prima di ogni impasto prepare e pesare tutti gli ingredienti.

Ricetta difficoltà alta.