Patate e cipolle

PATATE E CIPOLLE CON CONSERVA DI POMODORO “ALLO SCURO”

1/2 kg di cipolla gialla o rossa

1/2 kg di patate

4 cucchiai di conserva di pomodoro

olio d’oliva quanto basta

peperoncino secondo i gusti

sale quanto basta.

Si fa soffriggere in olio d’oliva la cipolla tagliata a fette, senza farla rosolare per evitare che perda eccessivamente sapore. Si aggiungono le patate sbucciate e tagliate a grandi fette, uno o due cucchiai di conserva di pomodoro allo scuro” il sale e peparello. Si aggiunge anche un po’ di peperoncino. Si lascia cuocere. Si mangia con “pizza” di granoturco che va spezzettata e assaporata nella minestra.

PATATE E CIPOLLE SOTTO IL COPPO

1 kg di patate

4 cipolle rosse

mezzo bicchiere di olio d’oliva

2 foglie di prezzemolo

due spicchi d’aglio

sale quanto basta

Si tagliano a metà le patate dopo averle sbucciate. Si stendono sul suolo arroventato del focolare, precedentemente spazzolato dalla cenere. Lo stesso si fa con le cipolle. Si copre con il “coppo” e si contorna con cenere e carboni roventi. A cottura ottenuta, le patate diventano croccanti. Si spezzettano con le mani e si lasciano raffreddare. Lo stesso si fa con le cipolle. Si servono conditi con olio crudo d’oliva, prezzemolo tritato, pezzettini d’aglio e sale.